Oratorio San Luigi Lurate - G.S. Villa Guardia 1-4

Fotografie

Lurate 1- Villans poker (Vaniglia, Riky, Nic, Gomma)

Note: de lupi e de fredo gajardo.

Gaba Baga: 6. Seratina senza patemi. Resta di ghiaccio sull'unico gol luratese. Acclimatato.

Berna: 7. Il suo vero avversario è la tensione del derby, con il suo vecchio pubblico che lo rimpiange da anni. Monumento.

Simo: 7. Chiude ogni varco, stoppa tutti i buchi. Tappo.

Nic: 7. Un punk tenta di fermarlo ma alza la cresta segnando con stop e tiro preciso, roba che in allenamento non gli viene da secoli. Mistero.

SoloAle: 7. Mai domo: presidia nel mezzo, si butta in avanti, corazziere sugli angoli. Ora è davvero al 100%. Integro.

Ricky: 7. La mette sempre, ma proprio sempre. Professionista.

Vaniglia: 7,5. Ormai famoso, si trucca un occhio per non farsi riconoscere dai defender. E li gabba. Transvaniglia.

Gomma: 7. Inzucca in gol la supplica del mister di reti da palle inattive. Dopo il gol vorrebbe estendere la sua lunghezza su per il campanile e suonare le campane a festa. Non lo fa per rispetto del suo amico parroco che all'arrivo l'aveva accolto «a braccia aperte». Fedele.

Pendolo: 6,5. Non ho visto ma mi fido. Bene.

Claudio: 6,5. Vedi sopra. Bene.

N.E. Gigi, Junior: 7. Sostengono ogni azione. Amici.

Nonno: il campo del fu liceo si irrigidisce non per il freddo ma per l'assenza del nonno. Rimpianto.

Mister: 8. Arringa la squadra per una vittoria fondamentale. E sfata il tabù del previsto (da webmaster) calo stagionale. Così si discosta dalle passate gestioni. Eretico.

Webmaster: 7. il campo del fu liceo lo stana da software e pampers. Così assiste alla nascita del nuovo corso villans. Altro che calo...Nostradamus.

Tifosi: 8. al cuor non si comanda. Presenti anche nel dì di festa e con un freddo bestia. Tenaci.

Arbitro: 6. Rocca è un amico nostro, ma da come fischia non sembra. Pazienza.